Against All Apartheid

from STRUCTURES OF CHAOS (1979, 1986 & 1991)

Labyrinth
*
Never slice eyes in the dark
Keep them white and dyeing
For what is volcanic for a mouth
Is thorny in richness for the black
*
Never tie bones at the light
Keep them fat and sparse
For what the rays can spur for thick-lipped hair
The sheets pool to bangle into off-white
*
Always out-paired from black to white
Keep to the sundark
For what the lamp can sky by asphalt rays
The ice uncooled eruption is white in charcoaled heat
*
*
Labirinto (Passaggio Tortuoso)
*
Non affettare mai occhi nel buio
Tienili puri e che si tingano
Per quello che è vulcanico per una bocca
È arduo in ricchezza per il nero
*
Non congiungere mai ossa alla luce
Tienile grasse e sparse
Per quello che i raggi possono stimolare per folti capelli sfiorati con le labra
Le lenzuola si associano a braccialetto alla fine del bianco
*
Sempre non-accoppiarti dal nero al bianco
Tieniti nell’ombra
Per quello che il sole può innalzare coi raggi d’asfalto
L’eruzione di ghiaccio non gelato è bianca nel calore carbonizzato

(traduzione italiana di Enrico R. Comi, Spazio Umano, no 4, ott-dic 1986)

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s